Venerdì, 24 Marzo 2023
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Cerveteri su Rai Uno nel programma "WeeKly"

In onda sabato 3 e domenica 4 settembre

redazione venerdì 2 settembre 2022
Cerveteri su Rai UnoCERVETERI - Cerveteri protagonista nel fine-settimana di Rai Uno. Le telecamere di "Weekly", condotto da Fabio Galli e Carolina Rey, saranno infatti nella città etrusca per un approfondimento sul patrimonio turistico e culturale, sui costumi e sulla società cerite.

Il programma, in onda il sabato dalle 8.30 alle 11 e la domenica dalle 8.20 alle 9.35, rappresenta una vera e propria finestra sulle meraviglie del Bel Paese all'interno del palinsesto estivo della rete ammiraglia della Tv di Stato.

Tre le finestre in diretta nella mattinata di sabato, con collegamenti dal Belvedere della Rocca Antica, da Piazza Santa Maria e dalla Fontana del Mascherone di Piazza Risorgimento. La domenica invece, andrà in onda uno speciale sulla Necropoli Etrusca della Banditaccia.

Ai microfoni dell'inviata Daria Luppino, la guida turistica Elena Marini, l'artista ceramografo Roberto Paolini, anche imprenditore e titolare di "Pithos Ancient Reproductions", prestigiosa realtà commerciale del centro storico specializzata in vendita di riproduzioni di arte etrusca e Catia Minghi, raffinata e pluripremiata sommelier, che esalterà le eccellenze dei due prodotti tipici più importanti di Cerveteri e che da sempre la rendono famosa nel mondo: l'uva e il vino.

Entusiasta il Sindaco di Cerveteri Elena Gubetti, che dichiara: "Quando le telecamere di una trasmissione in onda sul primo canale televisivo italiano scelgono di concentrarsi sul nostro territorio è sempre un motivo di soddisfazione e orgoglio. Certamente per Cerveteri non è una novità: nel corso degli ultimi anni sono molteplici le occasioni in cui si è parlato delle bellezze artistiche, naturalistiche e culturali sui media italiani più importanti. Anche quella offertaci da 'Weekly', un programma che ad ogni appuntamento supera abbondantemente il 15% di share in una fascia oraria sempre molto seguita dal pubblico, sarà una bellissima vetrina per Cerveteri e per tre personalità, come quelle di Elena Marini, Roberto Paolini e Catia Minghi, che con le loro professionalità donano sempre grande lustro alla nostra città".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, torna "Il Simposio Etrusco"

"Una magica notte di 2500 anni fa"

redazione martedì 9 agosto 2022
simposio etruscoLADISPOLI - Il 10 agosto nella notte delle stelle cadenti, quando i sogni possono diventare realtà, in piazza Rossellini torna "Il Simposio Etrusco. Una magica notte di 2500 anni fa".

La manifestazione, giunta alla sua ventinovesima edizione ed inserita dalla Regione Lazio nell'Albo delle Rievocazioni Storiche, è organizzata dalla Pro Loco di Ladispoli ed inserita nel cartellone della manifestazioni estive organizzate dall'Assessorato al Turismo.

Come per magia nella piazza principale della città torneranno dall'Ade personaggi del glorioso passato Etrusco e Romano del nostro territorio per fare rivivere eventi realmente accaduti grazie alla sapiente regia di Paolo Mellucci. La voce narrante di Maria Chiara Cimini guiderà gli spettatori alla scoperta del passato e una suggestiva scenografia rievocherà gli ambienti dell'epoca, mentre i figuranti daranno vita a storie ed episodi avvenuti sul nostro territorio. A rendere ancora più suggestiva questa edizione la presenza di danzatori, acrobati circensi e giocolieri col fuoco. L'appuntamento con "Il Simposio Etrusco. Una magica notte di 2500 anni fa" è per mercoledì 10 agosto alle 21:30 in piazza Rossellini.

Area pedonale dal 12 al 15 agosto

Da venerdì 12 agosto a lunedì 15 agosto, a partire dalle 19.30 fino alle 00:30 del giorno successivo, sono istituite le aree pedonali in Viale Italia, in Piazza Marescotti e in Via Regina Margherita (tratto Piazza della Vittoria – Via Lazio), con rimozione forzata dei veicoli ad eccezione dei posti riservati ai disabili presenti in Piazza Marescotti, alle forze di polizia e ai mezzi di soccorso e emergenza.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Cerveteri omaggia Ennio Morricone

Il 12 agosto al Parco della Legnara

redazione lunedì 8 agosto 2022
Ennio Morricone CerveteriCERVETERI - A poco più di due anni dalla scomparsa del grande Maestro, il Comune di Cerveteri ricorda Ennio Morricone con un concerto straordinario. Venerdì 12 agosto al Parco della Legnara a Cerveteri, alle 21, una grande serata di musica: un viaggio tra le grandi colonne sonore composte dall'indimenticato Maestro per i film che hanno segnato un'epoca nella cinematografia mondiale, eseguite per l'occasione da un gruppo di musicisti d'eccezione.

Sul palco, il Maestro Giandomenico Anellino, accompagnato da un pianista, due violiniste e due cantanti, per un tributo non solo a Morricone, ma anche alle musiche di Luis Bakalov e Nino Rota e a film come "La Vita è bella", "Il Postino", "Rocky", "Flash Dance", "La Febbre del Sabato Sera" e tanti altri. Brani singoli ed emozionanti medley guideranno gli spettatori in un viaggio ricco di suggestioni e ricordi, legati anche alle immagini dei film.

"Il programma dell'Estate Caerite 2022 omaggia il simbolo della musica italiana nel mondo – ha detto Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – un evento di qualità con degli artisti straordinario, guidati da un grande Maestro della musica come Giandomenico Anellino, che vanta collaborazioni di calibro come quelle con Claudio Baglioni, Renato Zero, Adriano Celentano, Riccardo Cocciante, Gilbert Becaud, Mariella Nava, Massimo Ranieri e tanti altri. Il concerto dedicato a Morricone sarà un viaggio nel tempo, un viaggio nella musica ma anche nel cinema. Una serata che tutti gli appassionati non possono assolutamente perdersi".

Lo spettacolo prevede il pagamento di un biglietto di ingresso. Si possono acquistare i tagliandi sia sulla piattaforma Ticketone.it che presso il Punto di Informazione Turistica sito in Piazza Aldo Moro. Biglietti in vendita anche la sera stessa dello spettacolo.

Il concerto sarà anche occasione per la presentazione del cd di Giandomenico Anellino "Omaggio a Morricone" , un lavoro discografico pensato e realizzato dopo l'incontro al Teatro Golden di Roma tra il M° Morricone e Giandomenico Anellino.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Bracciano, Patto per la lettura

Le modalità per aderire al progetto

redazione venerdì 5 agosto 2022
lettura di notteBRACCIANO - I 'Patti per la lettura' sono strumenti di governance promossi Centro per il libro e la lettura del MiC nell'ambito del progetto "Città che legge", protocolli di intesa tra soggetti pubblici e privati che impegnano le parti a definire, attuare, promuovere in modo organico, trasversale e strutturato azioni e progetti di promozione del libro e della lettura.

Leggere stimola la nostra capacità interpretativa, ci aiuta a valutare, cambiare, crescere ma anche a emozionarci, appassionarci e condividere le nostre sensazioni con quelle di migliaia di altri lettori.

Il Comune di Bracciano ha sottoscritto, insieme ai primi firmatari, il primo Patto per la lettura comunale con l'obiettivo di creare una rete di collaborazione permanente e sempre aperta a nuovi contributi, che coinvolga le varie realtà culturali operanti nel territorio comunale attraverso tavoli tematici, momenti di confronto, condivisione e ascolto, per rendere la lettura sempre più accessibile e inclusiva.

Possono aderire al Patto per la lettura entità pubbliche, biblioteche, scuole di ogni ordine e grado, associazioni, librerie, case editrici, fondazioni, ospedali, consultori, centri anziani, gruppi di lettura già costituiti, istituti culturali, enti del terzo settore e altri gruppi costituiti che ne condividano le finalità.

Per aderire al Patto per la lettura del Comune di Bracciano è necessario scaricare il modulo di adesione pubblicato nella pagina dedicata (clicca qui: https://www.comune.bracciano.rm.it/c058013/zf/index.php/servizi-aggiuntivi/index/index/idtesto/20184), sottoscriverlo e trasmetterlo per posta elettronica all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell'oggetto "adesione al Patto per la lettura".

La richiesta verrà valutata e sarà risposto al più presto.

Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tel 0699816267

Share on Facebook
Categoria: cultura

Il fu Mattia Pascal al Parco della Legnara

Il testo di Pirandello con Giorgio Marchesi

redazione giovedì 4 agosto 2022
Il Fu Mattia Pascal cerveteriCERVETERI - A Cerveteri si alza il sipario, arriva il grande teatro. In scena, all'interno della cornice del Parco della Legnara, nel cuore del centro storico, il genio di Luigi Pirandello: martedì 9 agosto alle 21 il programma dell'Estate Caerite 2022 propone "Il Fu Mattia Pascal", un capolavoro della letteratura italiana, con Giorgio Marchesi, celebre attore di fiction Rai campioni d'ascolti e le musiche dal vivo di Raffaele Toninelli.

"La serata di martedì 9 agosto, con la messa in scena del capolavoro di Pirandello, rappresenta una vera e propria perla all'interno dell'offerta culturale estiva della nostra città – ha detto Federica Battafarano, Vicesindaco e Assessore alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri – un testo storico della letteratura italiana che farà tornare lo spettatore indietro nel tempo, fedele all'ambientazione e alla trama originale ma che avrà comunque anche degli importanti tratti di contemporaneità. Sul palcoscenico, un grandissimo attore della Tv italiana, che negli anni si è fatto amare dal grande pubblico in tantissime fiction di successo e che con maestria, espressività e talento saprà portare in scena uno dei personaggi più importanti e affascinanti della letteratura italiana".

"Marchesi sul palco affronterà il rapporto con la doppia identità di Pascal e Adriano Meis, e lo farà con ironia e libertà, non prendendolo troppo sul serio, permettendo allo spettatore di giocare con il personaggio, senza ovviamente snaturare il capolavoro pirandelliano – conclude Battafarano – una serata di grande teatro e qualità, alla quale auspico parteciperà un pubblico nutrito e importante".

L'ingresso prevede il pagamento di un biglietto di ingresso pari a 15,00 Euro. Si possono acquistare i biglietti recandosi al Punto di Informazione Turistica in Piazza Aldo Moro oppure sulla piattaforma TicketOne. Il Punto di Informazione Turistica è aperto dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 18 alle 20.

Share on Facebook