Sabato, 25 Maggio 2024
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

I Cassiopea’s Tears di Ladispoli e Cerveteri in finale al Tour Music Fest

La band alla finale del 30/11 a San Marino

redazione venerdì 17 novembre 2023
Cassiopea s TearsCERVETERI/LADISPOLI - I ragazzi che compongono la band Cassiopea's Tears vivono tra Valcanneto, Ladispoli e Cerenova. Edoardo (tastiera e voce) è di Valcanneto, Leonardo e Lavinia sono due fratelli di Cerenova (chitarra e voce) e poi ci sono i gemelli di soli 15 anni, Gianluca e Manuel (batteria e basso) che vivono a Ladispoli.

La band dopo aver superato le Live Audition, arriva a San Marino per le Finali del Tour Music Fest in programma dal 27 Novembre al 2 Dicembre. La Finale del Band Contest si svolgerà nell'ambito del Tour Music Fest: Music Meeting Festival, manifestazione dedicata alla musica emergente e a coloro che vogliono lavorare nel mondo della musica, con oltre 50 eventi gratuiti, 15 Masterclass con i grandi della musica italiana e Internazionale, e tantissimi spettacoli e concerti.

Originali, talentuosi e sicuramente dal grande impatto sonoro, i Cassiopea's Tears, con la loro musica originale e una grande determinazione, sono riusciti a convincere l'esigente giuria del Tour Music Fest. Con il loro approccio maturo e una capacità decisamente rara di saper giocare con la musica in maniera originale, la band si è aggiudicata l'accesso alla Finale del Band Contest, che si terrà il 30 Novembre presso la Sala Little Tony di San Marino. Qui affronterà la sfida da sostenere per arrivare a calcare il palco della Finalissima del Tour Music Fest il 2 Dicembre al Teatro Nuovo Di San Marino.

I Cassiopea's Tears, Band romana formata da 5 abili musicisti, hanno raggiunto un traguardo davvero importante, considerando gli oltre 20000 tra artisti e band partecipanti provenienti da tutta Europa.

I Cassiopea's Tears hanno convinto la giuria del Tour Music Fest con il loro talento artistico e la loro determinazione dimostrando una capacità decisamente rara di saper giocare con la musica, la voce ed il suono, qualità sicuramente utili per rincorrere il sogno di arrivare alla finalissima, palco che ha visto sfilare decine di artisti emergenti ormai diventati grandi professionisti del settore, come Mahmood, Ermal Meta, Federica Carta e molti altri, e vincere i fantastici premi in palio come un tour europeo, la produzione di un singolo offerta dallo sponsor Riunite, il vino lambrusco più bevuto al mondo, strumenti musicali offerti da Algam Eko e un contratto di sponsorizzazione del valore di 10.000 euro da investire nella propria musica.

I Cassiopea's Tears potrebbero esibirsi al cospetto dei presidenti di giuria Beppe Vessicchio e Kara DioGuardi e dei massimi esponenti del settore musicale. Un sogno per tutti gli artisti emergenti che adesso avranno l'onere e l'onore di rappresentare la loro città per la categoria artistica Original Band del Tour Music Fest.

Grazie al contributo di Riunite, il vino Lambrusco italiano più conosciuto al mondo, la band vincitrice del TMF 2023 si aggiudicherà una vera e propria produzione discografica con il premio #RiuniteLaBand. Inoltre, la band vincitrice potrà noleggiare gratuitamente una sala prove per un mese, produrre e registrare un singolo con la post produzione presso gli Abbey Road Studios di Londra, realizzare un videoclip professionale e organizzare un evento per la presentazione del singolo.

Prossimo appuntamento per i Cassiopea's Tears con il Tour Music Fest sarà il 30 Novembre presso la Sala Little Tony di San Marino per guadagnare l'accesso all'evento di musica emergente più atteso dell'anno: la Finalissima del Tour Music Fest.

Partner istituzionali: Segreteria di Stato per il Turismo e l'Ufficio per il Turismo della Repubblica di San Marino

Segui la band su instagram: https://instagram.com/cassiopeatrs?igshid=OGQ5ZDc2ODk2ZA==

Sito web: tourmusicfest.it

Social: Facebook.com/tourmusicfest – Instagram.com/tourmusicfest 

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, dal 20 novembre "Tre giorni di storie in biblioteca"

Dal 18 al 26 /11 per la Settimana Nati Per Leggere

redazione venerdì 17 novembre 2023
tre giorni di storieLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che nella sala conferenze della biblioteca, dal 18 al 26 novembre 2023 si festeggerà la Settimana Nazionale Nati Per Leggere, istituita dal 2014 per promuovere il diritto alle storie delle bambine e dei bambini, in concomitanza con la Giornata Internazionale dei Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, che si celebra il 20 novembre.

Per l'occasione e grazie al prezioso supporto del Gruppo Volontari Nati per Leggere di Ladispoli, al grido di ANDIAMO DIRITTI ALLE STORIE! abbiamo organizzato un evento unico e straordinario.

Tre giorni di storie: letture a bassa voce per famiglie e bambini , che saranno così organizzate:

Lunedì 20 novembre - ore 10:00

Leggimi perché me ne ricorderò

Dedicato a bambini da 0 a 3 anni e famiglie in attesa

Martedì 21 novembre - ore 16:30

Leggimi perché così stiamo insieme

Dedicato ai bambini da 3 a 6 anni

Mercoledì 22 novembre - ore 16:30

Leggimi ancora una volta

Dedicato ai bambini da 0 a 6 anni

Saranno tre giorni intensi in cui speriamo possiate tutti trovare il tempo per partecipare ad un incontro con i vostro piccoli: vi ricordiamo infatti che leggere al proprio bambino, tutti i giorni e per pochi minuti, ci permette di stabilire con lui un rapporto e un legame importanti, ne migliora la vita emotiva e lo sviluppo intellettuale, arricchisce il suo mondo interiore, il suo linguaggio, le sue idee e le sue immagini mentali. E' un gesto semplice, quello della lettura fatta a bassa voce al proprio piccolo, ma che contribuirà a renderlo un giovane adulto abituato all'ascolto e probabilmente anche un futuro lettore! Tutti gli incontri sono a partecipazione libera e gratuita ma è necessario la prenotazione.

Share on Facebook
Categoria: cultura

A Ladispoli il convegno "Acqua e Sangue"

Con l'Avis, sabato 18 novembre in biblioteca

redazione martedì 14 novembre 2023
acqua e sangue locandinaLADISPOLI - Sabato 18 novembre alle ore 10:00 presso la sala convegni della biblioteca comunale "Peppino Impastato" si terrà il convegno "Acqua e Sangue" organizzato dall'Avis di Ladispoli. Dopo il saluto del sindaco, Alessandro Grando, e la presentazione dei lavori da parte del Presidente Avis Ladispoli, Salvatore Vernata, interverranno Filippo Moretti, ricercatore Enea e consigliere delegato del comune di Ladispoli, con "L'acqua risorsa primaria ed elemento vitale"; Anna Maria D'Addosio, direttore Simt Ospedale San Pietro BPF di Roma, con "La donazione del sangue, tra carenza ed eccedenza"; Fulvio Viceré, presidente Avis Intercomunale San Pietro, con "Le associazioni dei donatori, una risposta significativa"; Margherita Frappa, assessore alla Pubblica istruzione del comune di Ladispoli, con "Educare alla donazione del sangue, l'informazione nelle scuole"; Riccardo Tomaselli, coordinatore nazionale Health Italia e promotore mutualistico, con Solidarietà e cultura del dono, per la crescita e lo sviluppo del territorio".

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, letture di autunno in biblioteca

Per bambini da 0 a 6 anni, da martedì 7 novembre

redazione giovedì 2 novembre 2023
locandina NPL novembreLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che torna l'appuntamento mensile con le letture a bassa voce per bambini da 0 a 6 anni a cura del Gruppo Volontari Nati per Leggere di Ladispoli, in collaborazione con la biblioteca.

Come molti sanno NPL è il programma nazionale di promozione della lettura, rivolto alle famiglie con bambini in età prescolare, che si preoccupa di spiegare in maniera chiara e scientifica che ogni bambino è nato per leggere, sin dalla più tenera età. Leggere insieme al proprio bambino, tutti i giorni e per pochi minuti, vi permetterà di stabilire con lui un rapporto e un legame importanti, migliorerà la sua vita emotiva e lo sviluppo intellettuale, arricchendo il suo mondo interiore, il suo linguaggio, le sue idee e le sue immagini mentali: un gesto semplice che contribuirà a renderlo un giovane adulto abituato all'ascolto e probabilmente anche un futuro lettore!

Vi aspettiamo martedì 7 novembre alle ore 16:30 con Letture d'autunno: l'incontro è dedicato a bambini da 0 a 6 anni, la partecipazione è libera e gratuita ma è necessaria la prenotazione. Vi invitiamo inoltre a conoscere la nostra Sala Ragazzi, sempre ricca di libri e curiosità, e il progetto NPL, vi aspettiamo per darvi tutte le informazioni e i consigli utili affinché la lettura condivisa diventi una pratica quotidiana irrinunciabile in famiglia.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Festa del Cinema di Roma: Ladispoli a "Cinemamare"

A tavola rotonda con rappresentanti territorio

redazione lunedì 23 ottobre 2023
foto cinema ladispoliLADISOLI - Si è svolta ieri la tavola rotonda "Cinemamare" dedicata alle risorse e alle location del litorale laziale, per il cinema e l'audiovisivo, con la presenza dei rappresentanti del territorio laziale. A rappresentare Ladispoli, l'assessore all'Istruzione e alla Cultura, Margherita Frappa.

" L'incontro - ha commentato l'assessora Frappa - era finalizzato ad incentivare le imprese del settore cinematografico e audiovisivo ad investire e produrre sul nostro territorio per promuovere l'immagine di Ladispoli e far conoscere il patrimonio culturale, ambientale e turistico ai fini dello sviluppo, della crescita e della competitività territoriale. Ladispoli è stata, dagli anni quaranta, terra di grande tradizione cinematografica, che ha vissuto la produzione di decine di film divenuti poi successi internazionali. La politica ha il compito e la responsabilità di sostenere le produzioni e a tal fine ringrazio la Fondazione Film Commission di Roma e del Lazio, che si propone come punto di incontro tra le realtà produttive internazionali e il territorio, per l'invito a partecipare".

Ad accompagnare l'assessore, la consigliera comunale Daniela Marongiu.

"La proiezione del video del nostro territorio, supportato dalla relazione dell'assessore Frappa, ha suscitato – ha commentato Marongiu - grande ammirazione e interesse da parte delle case di produzione presenti ed esperti del mondo cinematografico, che hanno espresso la volontà di realizzare progetti con la nostra Amministrazione".

Presente all'incontro Leonardo Imperi, autore e registra teatrale, che ha diretto la produzione del video realizzato da Giacomo Iacolenna.

Share on Facebook