Mercoledì, 24 Aprile 2024
RSS Feed

cultura

Categoria: cultura

Al via la stagione 2024 di Mandala Dance Company

Con una tournée in Italia e negli Stati Uniti

redazione giovedì 4 aprile 2024
BALANCIER MANDALALADISPOLI - Con una tournée in Italia e negli Stati Uniti parte la stagione 2024 di Mandala Dance Company, compagnia internazionale di danza contemporanea diretta da Paola Sorressa che dal 6 fino al 21 aprile, sarà in scena con le prime date di spettacoli in Italia, in tre regioni Lazio, Sicilia e Sardegna, per approdare, dal 23 aprile al 4 maggio, in USA per il progetto Boarding Pass Plus a Jefferson e a New York per residenze, laboratori e spettacoli.

Il primo appuntamento della tournée di Mandala Dance Company è il 6 aprile allo Spazio Agorà di Ladispoli (RM) con l'anteprima delle produzioni Balancier e Insieme, concept, coreografia e regia di Paola Sorressa. Balancier sarà poi in scena il 7 e l'8 aprile in Sicilia, al Palazzo beneventano di Lentini e all'Auditorium Leonardo di Carlentini all'interno della Rassegna Incontroscena. La produzione artistica che si interroga sulla ricerca di un equilibrio statico o dinamico, sarà presentata in versione site-specific presso l'Anfiteatro di Villa Lais a Roma il 19 aprile all'interno di Corpo Mobile Festival, mentre il 20 e il 21 aprile in Sardegna, in scena nella Sala Estemporada per la Rassegna Primavera a Teatro e al PalaSerradimigni di Sassari per la squadra di basket serie A DINAMO Sassari.

Dal 23 aprile fino al 4 maggio, la compagnia, nell'ambito del progetto vincitore di Boarding Pass Plus, sarà negli USA insieme a Canova22 e la Luna Dance Center, ospite del Middlebrook Arts Research/Residency Center di Jefferson (New York) sede della compagnia Bodiestories per un percorso internazionale mirato allo sviluppo di processi di formazione, residenza e di produzione artistica a cura della coreografa Paola Sorressa, Simona Ficosecco e Teresa Fellion, che prevede la collaborazione internazionale tra artisti professionisti e allievi danzatori. Due settimane di intensa attività finalizzate alla realizzazione di un percorso internazionale di creazione, valorizzazione e diffusione della coreografia con un focus sugli elementi identitari della tradizione italiana.

Durante l'apertura pubblica dei laboratori e dei processi creativi frutto delle residenze, Mandala porterà in scena anche lo spettacolo cameo Insieme, omaggio all'amore del corpo dell'uomo o della donna, produzione che nata nel 2023 per il progetto CLOSE UP - Culture in Movimento bando di Roma Capitale/Siae, nel 2024 viene rivisitato per Mandala con i danzatori Alessia Stocchi e Davide Galuppi.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, seminari su osteopatia e linguaggio

Curati dall'Associazione Semi di Girasole

redazione giovedì 28 marzo 2024
seminario semi di girasoleLADISPOLI - Alla Biblioteca comunale dii Ladispoli, martedì 2 aprile dalle 9.30 alle 13, si terranno due seminari curati dall'Associazione di promozione sociale Semi di Girasole:

- 9:30 / 11:00 "Osteopatia e nutrizione: la lombalgia e le difficoltà intestinali", tenuto dalla dott.ssa Maria Quirinis, osteopata, e dal dott. Andrea Fabbri, nutrizionista;

- 11:30 / 13:00 "Il linguaggio come ponte nella relazione": l'importanza dell'attaccamento per le relazioni primarie", tenuto dalla dott.ssa Alessia Fuselli, logopedista, e dalla dott.ssa Martina Indino, psicoterapeuta.

Gli eventi, moderati dalla dott.ssa Eleonora Sabarese, psicologa e responsabile dell'Associazione Semi di Girasole, si svolgeranno presso la Sala conferenze della Biblioteca e saranno intervallati da un coffee break.

L'associazione Semi Di Girasole è un'associazione composta da un gruppo multidisciplinare di professionisti della salute, che hanno come obiettivo la promozione di un approccio integrato e multidisciplinare della cura della persona, la cultura della salute fisica e la psicologia applicata alle componenti mediche e psicologiche, paramediche e consultoriali. L'associazione opera dal 2020 nel settore sociale nel Comune di Roma e, da settembre 2023, anche nel Comune di Ladispoli, ponendo un'attenzione particolare alla promozione e alla realizzazione di progetti di solidarietà sociale, rivolti a bambini, adolescenti, adulti ed anziani.

La partecipazione è libera e gratuita.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, Biblioteca: incontro dedicato a Leopardi

Laboratorio di poesia creativa

redazione giovedì 21 marzo 2024
Laboratori di poesia giochidiversiLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che la Biblioteca continua la sua ricca stagione di eventi, letture e laboratori per tutte le età.

Oggi vi segnaliamo Giochi (di)versi - Laboratori di poesia creativa, appuntamenti dedicati ai ragazzi e ragazze dagli 11 ai 14 anni.

L'attività proposta vuole "insegnare" ai ragazzi a giocare con la poesia creando ad ogni incontro un'officina poetica, nella quale i partecipanti potranno mettersi alla prova con questa forma d'arte.

Dopo l'ascolto di una poesia illustrata ognuno procederà alla creazione di un nuovo componimento, proprio come in un laboratorio artigianale: ritagliandone parti e creandone di nuove, sulla spinta delle emozioni suscitate e delle idee elaborate. Il primo appuntamento si terrà martedì 26 marzo dalle 16.15 alle 17.45, e sarà dedicato ad uno dei maggiori poeti italiani: Giacomo Leopardi, con la sua poesia L'infinito.

Il progetto è curato dall'Associazione Aperta Parentesi ed è realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2023, L.R. 24/2019.

La partecipazione è libera e gratuita con prenotazione obbligatoria ai contatti della Biblioteca; sarà possibile partecipare ad uno o più laboratori.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, dal 27/3 gli incontri con 'Filosofarte'

Con Donatella Silvia Rossi e Fabiana Ponzi

redazione mercoledì 20 marzo 2024
locandina diversamente giovaniLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che a marzo la Biblioteca presenta Filosofarte. Storie di vita in essere: raccontarsi, ascoltare, condividere, percorso esperienziale dedicato ai "diversamente giovani", ragazzi e ragazze dai 50 anni in su!

Il progetto vuole condurre le persone a connettersi, con sguardo di meraviglia, a tutto ciò che si rivela nella vita: riscoprendo il coraggio di essere curiosi si esplorerà il proprio viaggio nelle sue infinite possibilità. I libri saranno quindi strumenti che permetteranno di dar voce al romanzo di vita personale di ognuno, espressione di vissuti a tu per tu con la vita: le voci narranti diventano possibilità per "riflettersi", quindi tradurre nella pratica il proprio sentire. FilosofArte è un cammino che invita i partecipanti a far fiorire la propria esperienza perché "l'età è un non luogo": piuttosto che rivolgersi alla ricostruzione del proprio passato, l'esperienza che vi invitiamo a condividere ci esorta ad accogliere il viaggio della vita come arte di essere.

Il primo appuntamento si svolgerà in Biblioteca mercoledì 27 marzo; sarà un momento di accoglienza, ascolto, condivisione e sarà presentato il ritmo tematico-pratico degli incontri. A seguire, gli incontri si terranno ogni mercoledì dalle 9:30 alle 11:30. Il progetto, realizzato con il sostegno della Regione Lazio per Biblioteche, Musei e Archivi – Piano annuale 2023, L.R. 24/2019, è ideato da Aperta Parentesi e gli incontri sono curati da Donatella Silvia Rossi, sociologa e filosofArtista insieme a Fabiana Ponzi, esperta di teatro terapia. Né il giovane indugi a filosofare né il vecchio di filosofare sia stanco. Non si è né troppo giovani né troppo vecchi per la salute dell'anima, Epicuro.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria ai contatti della Biblioteca.

Share on Facebook
Categoria: cultura

Ladispoli, in biblioteca il gioco da tavolo Trekking Route

Il viaggio simulato in ambienti naturali

redazione martedì 12 marzo 2024
trekking routeLADISPOLI - L'amministrazione comunale di Ladispoli informa che lunedì 18 marzo, alle 16:30, nella Biblioteca è in programma la presentazione del gioco da tavolo Trekking Route di Maurizio Romano.

Si tratta di un gioco che simula un viaggio in cui i giocatori sono i piloti della loro avventura: intraprenderanno infatti un'escursione in un ambiente naturale in cui ognuno di loro dovrà essere abile a scegliere i sentieri giusti e ad ostacolare gli altri escursionisti, costruendo lungo il percorso zattere, ferrate e ponti tibetani. Il gioco è adatto ad un pubblico a partire dagli 8 anni e prevede dai 2 ai 5 giocatori a partita. Sarà presente il creatore del gioco, Maurizio Romano, che dopo una breve presentazione degli elementi e delle regole, coinvolgerà i presenti in una o più simulazioni di partite. L'evento si svolgerà nella Sala Conferenze della Biblioteca, la partecipazione è libera e gratuita.

Share on Facebook