Giovedì, 22 Febbraio 2024
RSS Feed
Categoria: cultura

Ladispoli, consegna attestati per "Un Caravaggio per la mia città"

A cinquanta bambini delle scuole

redazione martedì 16 gennaio 2024
Caravaggio per la mia cittàLADISPOLI - "I bambini di Ladispoli hanno raccolto l'appello a partecipare con i loro disegni al progetto 'Un Caravaggio per la mia città', ideato per avvicinare sempre più le nuove generazioni al saldo rapporto tra il territorio di Ladispoli ed il grande pittore lombardo che sbarcò sulla spiaggia di Palo, l'ultimo posto dove fu visto vivo".

A parlare è la delegata all'Arte, Felicia Caggianelli che mercoledì 17 gennaio, alle ore 16,30 presso il Centro sociale di via Trapani, coordinerà la cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione e dei riconoscimenti ai cinquanta bambini di Ladispoli che si sono cimentati con pastelli, colori e matite per disegnare la loro idea dei dipinti di Michelangelo Merisi.

"Dopo il successo ottenuto dall'iniziativa Caravaggio in vetrina lo scorso autunno – prosegue la delegata all'Arte – l'amministrazione comunale del sindaco Alessandro Grando ha voluto lanciare un'iniziativa che coinvolgesse i bimbi di Ladispoli e del litorale. Grazie alla collaborazione delle scuole che hanno sollecitato gli alunni ad esprimere la propria fantasia creativa, sono pervenuti tantissimi disegni che hanno confermato come le nuovissime generazioni siano sensibili ed interessate ad un personaggio come Caravaggio. Artista esuberante e particolarmente amato dai giovanissimi per il suo carattere da genio ribelle. I bambini hanno interpretato a modo loro i capolavori, talvolta li hanno stravolti o resi attuali, un gioco che è risultato appassionante e costruttivo. Insieme all'assessore al turismo, Marco Porro, ed alla delegata alle Attività del centro, Simona Indiveri, abbiamo lavorato per due mesi alla realizzazione del progetto 'Un Caravaggio per la mia città', invitiamo i cittadini a partecipare alla consegna degli attestati ai partecipanti. Grazie ai responsabili del Centro sociale di via Trapani che hanno messo a disposizione i locali dove realizzare questa festa".

Share on Facebook