Sabato, 25 Giugno 2022
RSS Feed

Il Buongustaio

Categoria: Il Buongustaio

Ostia, torna 'OstiaChocolate, unmaredicioccolato'

Dall’8 al 10 aprile la Festa del Cioccolato

redazione lunedì 28 marzo 2022
ostia chocolateLAZIO - Dopo due anni di pandemia, finalmente torna la manifestazione "OstiaChocolate, unmaredicioccolato". L'evento più goloso del litorale romano si svolgerà da venerdì 8 a domenica 10 aprile 2022, in piazza Anco Marzio a Ostia, dalle 10 alle 22.

Tutti i giorni gli artigiani del cioccolato provenienti da ogni parte d'Italia esporranno nei loro stand tantissime prelibatezze al cacao, preparate nei modi più svariati: pregiatissimo cioccolato dalle molteplici forme e fragranze, cioccolatini e praline ripiene e tanto altro.

E vista la vicinanza dell'evento alla Pasqua, non mancheranno delle gustose idee regalo come le uova di purissimo cioccolato rigorosamente realizzate a mano dai tanti maestri cioccolatieri presenti alla manifestazione: vere e proprie sculture realizzate con ingredienti di pregio che renderanno felici adulti e bambini.

L'evento ha lo scopo di diffondere la cultura del cioccolato artigianale e l'arte della sua lavorazione. Il cacao la farà quindi da padrone con i suoi gusti, profumi, forme e consistenze. Ce ne sarà davvero per tutti i gusti e esigenze. Dalla cioccolata vegan a quella al peperoncino, da quella aromatizzata alle praline, alle tavolette, ai cioccolatini e alle creme spalmabili.

L'ingresso a OstiaChocolate è gratuito.

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Ladispoli, via a "Non è la sagra, il mese del carciofo"

Le info per le proposte dei ristoranti

redazione venerdì 18 marzo 2022
non è la sagraLADISPOLI - Parte oggi, in Piazza Rossellini, "Non è la Sagra, il mese del carciofo romanesco", quattro fine settimana a tema in cui il filo conduttore sarà il prodotto tipico del territorio.

Venerdì 18 marzo alle 16, sempre in piazza Rossellini, l'inaugurazione.

Al link che segue tutte le informazioni utili e le proposte dei ristoranti che per l'occasione hanno realizzato dei menù a base di carciofi.


Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

A Ladispoli "Non è la Sagra", il mese del carciofo romanesco

Quattro fine settimana dal 17 marzo al 10 aprile

redazione venerdì 11 febbraio 2022
non è la sagraLADISPOLI - "Nel 2022 avremmo voluto festeggiare la 70° edizione della Sagra del Carciofo Romanesco ma le attuali condizioni sanitarie, anche se in netto miglioramento, non ci consentono di realizzare questa manifestazione così importante, che richiama a Ladispoli migliaia di visitatori. Tuttavia non abbiamo voluto rinunciare alle nostre tradizioni e alla promozione del prodotto identitario del nostro territorio, il carciofo romanesco".

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che dal 17 marzo al 10 aprile a Ladispoli si svolgerà "Non è la Sagra, il mese del carciofo romanesco", quattro fine settimana in cui piazza Rossellini si trasformerà nel paradiso dei carciofi, dei golosi e dei gourmet.

"Insieme al presidente della Pro Loco Claudio Nardocci, che ringrazio – ha proseguito Grando – in questi mesi abbiamo pensato ad una valida alternativa alla Sagra, compatibile con le vigenti norme anti covid, per sostenere il comparto agricolo della nostra città e le numerose attività commerciali della ristorazione che da due anni a questa parte sono state fortemente penalizzate dalla pandemia. Così è nata l'idea di "Non è la Sagra, il mese del carciofo romanesco".

"Dal 17 marzo al 10 aprile per quattro fine settimana – ha commentato Nardocci – in piazza Rossellini si svolgeranno iniziative che valorizzeranno le eccellenze dei nostri prodotti, con degustazioni e show cooking dove il filo conduttore sarà, ovviamente, il nostro carciofo. Inizieremo con "Carciofi e cioccolato" per proseguire, la seconda settimana, con Gusto Italia. La terza settimana sarà la volta di Piazza dei Sapori dove le Pro Loco provenienti da tutta Italia proporranno i loro prodotti tipici. Chiusura in bellezza, la quarta settimana con gli agricoltori locali e le loro ormai famosissime sculture di carciofi. Stiamo infine lavorando a CarciofiAmo, una iniziativa che coinvolge i ristoratori locali che per un mese, proporranno un menù esclusivamente a base di carciofi".

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

A Marino arriva il dolce Natale

Il festival del panettone e dei dolci natalizi

redazione venerdì 17 dicembre 2021
panettoneMARINO - Sabato 18 e Domenica 19 Dicembre a Marino, presso il Museo Civico Umberto Mastroianni arriva "Dolce Natale": il festival del panettone e dei dolci natalizi.

Pasticcerie e forni dei Castelli Romani, tra le eccellenze del territorio, insieme ad altre realtà provenienti da tutta Italia, proporranno le loro specialità artigianali: tra arte, mostre, degustazioni, show cooking e musica. Una grande varietà di panettoni, torroni e pandori, in un tour degustativo alla scoperta del preferito.

Una occasione unica per conoscere i laboratori di pasticceria del territorio, e aggiudicarsi gustosi premi partecipando alla riffa. Dolce Natale è una iniziativa promossa dall'Associazione Castelli Romani Digital e patrocinata dalla Regione Lazio e da Lazio Crea.

Per partecipare, nel rispetto delle misure di sicurezza, è possibile prenotarsi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .


Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Cerveteri, torna la Festa dell'Olio Nuovo

Sabato 4 e domenica 5 dicembre

redazione martedì 30 novembre 2021
Grafica Festa Olio NuovoCERVETERI - Sabato 4 e domenica 5 dicembre in Piazza Santa Maria a Cerveteri torna con la sua XIIesima edizione la Festa dell'Olio Nuovo, la manifestazione che notoriamente inaugura il mese di dicembre che premia le eccellenze imprenditoriali del settore oleario del territorio etrusco.

Stand degustativi, esposizioni di artigianato, convegni e momenti di intrattenimento per una manifestazione che dopo lo stop forzato dello scorso anno dovuto dalla crisi pandemica torna ad animare il centro storico di Cerveteri. Ad organizzarla, come ogni anno, l'Assessorato alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri insieme all'Associazione Olio E.V.O., con il contributo di ARSIAL e della Regione Lazio.

"Quale sarà il Miglior Olio Nuovo del 2021? Lo scopriremo sabato 4 e domenica 5 dicembre in Piazza Santa Maria dove, dopo un tour di degustazioni, conferenze e viaggi culinari tra i vari stand che animeranno il nostro centro storico verrà decretato l'Olio migliore di questo anno appena trascorso – ha dichiarato Riccardo Ferri, Assessore alle Politiche Agricole del Comune di Cerveteri – in entrambe le giornate, non mancheranno corsi e momenti conoscitivi del pregiato olio del territorio tenuti da personale esperto che, anche attraverso piacevoli assaggi di prelibatezze della nostra terra introdurranno i visitatori in un viaggio di sapori che si coniugherà meravigliosamente con il nostro centro storico".

Ricco e variegato il programma, che si apre sabato 4 dicembre alle 14.30 con il saluto delle autorità e del parroco della Parrocchia Santa Maria Maggiore. Seguirà, l'apertura degli stand dei produttori locali e alle 15 una dimostrazione delle tecniche di potatura a vaso policonico a cura del tecnico Tullio Ricci.

Domenica 5 dicembre si comincia alle 10.20, con l'esposizione di auto e vespe d'epoca, a cura del Club Vecchi 4 Tempi e del Vespa Club Cerveteri. Dalle 11 a Sala Ruspoli, il professor Manlio Vendittelli, docente ordinario di Urbanistica presso l'Università degli Studi La Sapienza di Roma terrà il convegno "Come cambia l'olivicoltura nell'era del cambiamento climatico". A seguire, alle 12 la premiazione del Concorso Miglior Olio Nuovo 2021.

Tanti appuntamenti anche nel pomeriggio. Alle 14.15 l'agronoma Irene Luchetti terrà la conferenza "Recupero e utilizzazione dei prodotti di scarto della lavorazione delle olive - ottimizzazione del ciclo di lavorazione". Nel pomeriggio gli appuntamenti divulgativi si spostano a Case Grifoni, sempre in Piazza Santa Maria.

Alle 15, dibattito sui "Vantaggi e svantaggi della filtrazione per la produzione e conservazione dell'Olio E.V.O.", a cura di Cristina Falcinelli. Ultimo appuntamento in programma alle 16.30, con la conferenza curata dai produttori dell'Associazione Agricola 3.0 dal titolo "l'Agricoltura tra curiosità e alleanza con l'innovazione".

Share on Facebook