Giovedì, 22 Febbraio 2024
RSS Feed

Il Buongustaio

Categoria: Il Buongustaio

Cerveteri, torna la Festa dell'Olio Nuovo

Nel centro storico il 3 e 4 dicembre

redazione martedì 29 novembre 2022
Festa Olio XIIICERVETERI - A Cerveteri torna la Festa dell'Olio Nuovo. La manifestazione, tradizione oramai del mese di dicembre etrusco, è giunta alla sua XIII edizione. Due giorni, quelli di sabato 3 e domenica 4 dicembre, durante i quali Piazza Santa Maria, nel cuore del centro storico, dinanzi al Museo Nazionale Cerite, si trasformerà in una meravigliosa vetrina all'aperto per le eccellenze olearie e agroalimentari del territorio.

La manifestazione, come di consueto, si aprirà alle 14.30 di sabato 3 dicembre, con il saluto delle istituzioni e la benedizione da parte del parroco della Parrocchia Santa Maria Maggiore.

Seguirà l'apertura degli stand dei tantissimi produttori di olio e degli espositori dell'artigianato locale. Alle 15, il tecnico potatore Tullio Ricci, terrà una dimostrazione sulle tecniche di potatura a vaso policono.

Domenica 4 dicembre la Festa dell'Olio Nuovo si sveglia presto. Alle 9.30 aprono gli stand e dalle 10.20, in Piazza Aldo Moro, colore e tradizione con le esposizioni di auto d'epoca del Club Vecchi 4 Tempi e del Vespa Club Cerveteri. Seguirà, una nuova dimostrazione delle tecniche di potatura a cura di Tullio Ricci.

Alle 11, spazio alle conferenze: in Sala Ruspoli conferenza dal titolo "Gestione del Frantoio e conservazione dell'Olio EVO", con la dottoressa Cristina Falcinelli, consigliera ed esperta dell'Unione Mediterranea Assaggiatori Olio.

Alle 12 il momento più atteso: la premiazione del Miglior Olio Nuovo del 2022. Poi alle 15 nuova conferenza. Sempre a Sala Ruspoli si parlerà di "Nutriscore: la nuova sfida alle eccellenze alimentari italiane", seguirà una degustazione. Alle 17.30 l'estrazione dei numeri vincenti della lotteria della festa.

"Anche quest'anno abbiamo svolto un grande lavoro per l'organizzazione della Festa dell'Olio Nuovo, una manifestazione oramai entrata nel cuore della nostra città e che sempre richiama un grandissimo numero di visitatori - ha dichiarato Riccardo Ferri, assessore alla Pianificazione Territoriale e Sviluppo delle Risorse Agricole del Comune di Cerveteri - oltre alle eccellenze olearie del territorio, la manifestazione di quest'anno sarà più ampia: infatti non sarà solamente in Piazza Santa Maria, ma anche in Piazza Aldo Moro, Piazza Risorgimento e in Via Roma, con aree di artigianato e di eventi natalizi. Un evento che auspichiamo possa riscuotere il gradimento e il successo di sempre e che possa essere apprezzata anche dai nostri commercianti che per l'intero weekend potranno beneficiare del flusso turistico che la festa ci ha abituati a portare nella nostra città".

"Con l'occasione – conclude Ferri – ci tengo a ringraziare tutte le persone che hanno collaborato alla realizzazione della Festa, ed in particolar modo l'Associazione Olio E.V.O. e l'Associazione Agricola 3.0. Un ringraziamento speciale infine ci tengo a riservarlo alla Regione Lazio, ad ARSIAL e ad Alfani Ceramiche, fondamentali anche quest'anno per l'organizzazione della Festa dell'Olio Nuovo. Vi aspettiamo tutti a Cerveteri!".

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Ad Anguillara il "Cooking Music Show"

Buona cucina, pesce di lago e musica

redazione giovedì 24 novembre 2022
locandina cooking showANGUILLARA - Buona cucina a base di pesce di lago, musica, prodotti tipici e tanto altro. Questi gli ingredienti della kermesse enogastronomica "Cooking & Music Show" in programma ad Anguillara domenica 27 novembre dalle 10 alle 19 .

Una formula inedita per una manifestazione che mette in mostra la ristorazione locale grazie ad una carrellata di show cooking da parte di chef di locali del territorio. Saranno loro, davanti ad una platea attenta, tra una breve intervista, una performance-lezione in diretta, a essere i protagonisti.

Il pesce di lago verrà coniugato in diversi modi, dai più tradizionali, a più innovativi. Il tutto negli spazi dell'ex Consorzio Agrario in via Anguillarese 145 a pochi passi dalla stazione ferroviaria. Ad impreziosire la giornata un gran numero di imprese locali che all'esterno metteranno in mostra e in vendita produzioni del territorio, dal formaggio al miele, dalla crema di broccoletti ai dolci.

Tra la performance di uno chef e l'altro un intervallo in musica a cura dell'Associazione Scuola Orchestra. Non mancherà il momento dell'assaggio nell'intervallo del pranzo per i presenti. Promosso dal Comune di Anguillara in collaborazione con la Pro Loco, l'evento si avvale del contributo del Consiglio regionale del Lazio e si annuncia come una manifestazione unica ed irripetibile alla quale non si può mancare.

Una giornata di grande dinamismo, quasi una fiera della cucina locale ispirata ai prodotti del lago, che sarà coordinata dalla Lady Chef Anna Facchini. Sarà lei a interloquire con gli chef che si alterneranno nella grande cucina professionale allestita negli spazi dell'evento. E se il gusto è importante, altrettanto lo è la "mise en place" e, al riguardo, grazie alla partnership con aziende del settore, si potranno apprezzare splendidi servizi di piatti, elegante tovaglieria, lucenti bicchieri, perchè anche l'occhio vuole la sua parte.

"La manifestazione - commenta il sindaco Angelo Pizzigallo - è già un successo perché siamo riusciti a coinvolgere moltissimi ristoranti del territorio e numerose aziende locali. L'obiettivo è quello di promuovere il pesce di lago ma anche quello di presentare a quanti interverranno l'alto livello di professionalità dei nostri operatori. Siamo grati al Consiglio regionale del Lazio - aggiunge il sindaco - per aver sostenuto la nostra idea con uno specifico contributo".

Ed anche l'assessore al Turismo Christian Calabrese non manca di evidenziare l'originalità del progetto invitando tutti alla partecipazione. "Turismo e buona cucina sono ormai inscindibili. Siamo sicuri che in tanti sapranno apprezzare la formula di questa iniziativa nella quale mettiamo insieme un prodotto d'eccellenza come il pesce di lago con la grande professionalità dei nostri ristoranti".

La manifestazione, a partecipazione gratuita, prende il via alle 10 e proseguirà ininterrottamente fino a sera. In chiusura alle 18 Concerto della giovanissima violinista Maria Serena (Molly) Salvemini, con l'accompagnamento al pianoforte.

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Anguillara, incontro al Museo tra castagne e vino

Nell'ambito del progetto "Castagne al Museo"

redazione venerdì 11 novembre 2022
san martino anguillaraANGUILLARA - Doppio appuntamento gratuito all'insegna delle castagne venerdì e sabato al Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare di Anguillara Sabazia in via Doria D'Eboli 2 nel centro storicoaffacciato sul lago di Bracciano.

In collaborazione con Progetto Enthus venerdì 11 novembre 2022 "A San Martino ogni mosto diventa vino". Prevista la degustazione di vini novelli della Cantina Colli Cimini di Vignanello condita da aneddotie curiosità. La partecipazione a questo evento è gratuita (prenotazioni 3899851294). Per chi vorrà aseguire una cena a tema al vicino ristorante Ciccio La Ristogatta. (Per informazioni su costi e prenotazioni per la cena chiamare lo 06/9968468).

Sabato 12 novembre 2022 alle 10 è la volta invece di "Castagne al Museo". Iniziativa gratuita promossa dall'Associazione Culturale Sabate inserita nel calendario Tesori Naturali 2022 Lazio Eterna Scoperta del Parco di Bracciano-Martignano.

L'appuntamento prevede una visita guidata del Museo Storico della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare Augusto Montori e la degustazione finale di castagne arrostite, castagnaccio e tozzetti tutto innaffiato con vino prodotto da cantine locali. (Per informazioni 360/805841).


Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

Ladispoli, ad aprile torna la Sagra del Carciofo romanesco

IL 14-15-16 aprile,in collaboraazione con Pro Loco

redazione mercoledì 26 ottobre 2022
carciofiLADISPOLI - "Dopo tre anni di stop forzato, dovuto alla pandemia, nel 2023 potremo finalmente festeggiare la settantesima edizione della Sagra del carciofo romanesco".

Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha annunciato che è stata fissata la data della Sagra, realizzata in collaborazione con la Pro Loco di Ladispoli, che si terrà nella città balneare il 14, 15 e 16 aprile 2023.

"La Sagra del Carciofo - ha proseguito Grando - è per la nostra città il momento più importante dell'anno. Questa edizione sarà particolarmente sentita perché, oltre a festeggiare il traguardo della settantesima edizione, rappresenta un segnale di rinascita e speranza. Lo scorso aprile non avevamo voluto rinunciare alle nostre tradizioni e alla promozione del prodotto identitario del nostro territorio con "Non è la sagra, il mese del carciofo romanesco" che ha riscosso un grandissimo successo. Ora, facendo tesoro anche di questo esperienza, siamo pronti a ripartire con l'obiettivo, lo stesso del 2 aprile 1950, quando si svolse la prima edizione, di divulgare e far conoscere il carciofo romanesco e promuovere la nostra città".

"Ieri – ha commentato il presidente della Pro Loco di Ladispoli, Claudio Nardocci - abbiamo avuto un primo incontro con i produttori di carciofi di Ladispoli. Nella programmazione terremo conto delle indicazioni e dei suggerimenti che sono emersi. Ci saranno probabilmente delle novità ma l'appeal della Sagra rimarrà sempre lo stesso. Con l'occasione sono stati premiati i produttori che hanno partecipato a "Non è la sagra, il mese del carciofo romanesco".

Share on Facebook
Categoria: Il Buongustaio

"Castelli di cioccolato"

A Marino dal 7 al 9 ottobre

redazione sabato 24 settembre 2022
CASTELLI CIOCCOLATO 2022MARINO - Come di consueto da molti anni, torna a Marino la manifestazione "Castelli di Cioccolato".

Dal 7 al 9 di ottobre 2022, in Corso Trieste, dalle 10 alle 22, maestri cioccolatieri provenienti da tutta Italia faranno degustare il cioccolato in tutte le sue molteplici declinazioni: tradizionale, senza glutine, bio, vegan, senza zucchero. E per chi preferisce gustare il cacao in modi diversi, anche birre e liquori. Ancora una volta, dunque, Marino si trasformerà nel regno del cioccolato.

L'ingresso è gratuito.

Share on Facebook