Mercoledì, 24 Aprile 2024
RSS Feed
Categoria: Il Buongustaio

Al Sasso arriva “Cib’Arte”

Due giorni tra arte, musica e tradizione

redazione martedì 27 giugno 2023
Cib ArteCERVETERI - Mostre d'arte, degustazioni dei vini del territorio, musica dal vivo, prodotti cucinati con un antico forno a legna, animazione per bambini e una straordinaria attrattiva: la mongolfiera.

Una grande festa che si concluderà con uno spettacolo pirotecnico. Al Sasso è tutto pronto per "Cib'Arte", organizzata per le giornate di sabato 1 e domenica 2 luglio dall'Associazione tra i Residenti Castel del Sasso.

"Un weekend di grande festa, musica, sapori e tradizioni che si coniugherà perfettamente con i suggestivi scorci, angoli e viste panoramiche che il Borgo del Sasso solamente è in grado di offrire – ha dichiarato la vicesindaca di Cerveteri e assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano – negli ultimi mesi, l'Associazione tra i Residenti Castel del Sasso sta svolgendo un grandissimo lavoro all'interno della Frazione sul punto di vista culturale e sul fronte degli eventi. A tutti loro, il mio ringraziamento per lo straordinario entusiasmo con cui ogni giorno si impegnano per il territorio".

"Davvero ricco il programma di iniziative promosso dall'Associazione – prosegue Battafarano – tra le tante, una emozionante salita in Mongolfiera, sia sabato che domenica, dalle 18 alle 20, che vi consentirà di ammirare da una posizione davvero speciale, il panorama e le campagne della nostra città. Non mi resta altro dunque, che invitare cittadini, villeggianti e residenti del Litorale, a venirci a trovare e di divertirsi con le tantissime iniziative di Cib'Arte".

Grande musica nel programma della prima edizione di "Cib'Arte". Sabato 1 luglio ad esibirsi è il "Roma Porteña", elegantissimo e raffinato quintetto musicale, diretto dal fisarmonicista Stefano Indino, conosciuto e apprezzato a livello nazionale per le sue importanti collaborazioni con artisti del calibro di Massimo Ranieri e Fiorella Mannoia. Ad affiancarlo, altrettanti artisti di spessore: Juan Carlos Zamora, Umberto Vitiello, Mimmo Catanzariti e Paolo Batistini. Una serata di grande musica, che costruirà un ideale ponte di note tra Roma e le sonorità del Sud America di Buenos Aires.

Domenica 2 luglio sarà il turno degli "Indaco", storico gruppo etno-world italiano, che proporrà in chiave acustica alcuni successi della ricca discografia, insieme a composizioni originali che spaziano dalla musica tradizionale italiana, alla celtica e a quella mediterranea. Ad esibirsi, Mario Pio Mancini, Maurizio Turriziani, Valeria Villeggia, Maurizio Catania, Jacopo Barbato e Fabio Mancano. Per entrambi i concerti, tutti e due ad ingresso gratuito, l'inizio è fissato per le ore 21.

Share on Facebook