Sabato, 25 Maggio 2024
RSS Feed
Categoria: Il Buongustaio

a Lariano la Festa del Fungo Porcino più importante d'Italia

Dal 7 al 24 settembre, attesi 100mila visitatori

redazione venerdì 1 settembre 2023
Fungo porcino LarianoLARIANO - Tutto pronto a Lariano per la Festa del Fungo Porcino più importante d'Italia. Dal 7 al 24 Settembre nella cittadina dei Castelli Romani tanti eventi, musica, intrattenimento, stand gastronomici e prodotti tipici del territorio.

Ventimila mq di area espositiva, più di 150 espositori provenienti da ogni parte d'Italia, oltre 100mila visitatori nel 2022. Sono alcuni numeri della "Festa del Fungo Porcino" che si svolgerà dal 7 al 24 settembre presso via Napoli a Lariano, in provincia di Roma.

Giunta alla 31° edizione la manifestazione è considerata a tutti gli effetti la festa del fungo porcino più importante d'Italia. Ad organizzarla l'Associazione Fungo Porcino con il contributo della Regione Lazio tramite l'agenzia regionale Arsial. Anche il Ministero dell'Agricoltura, della Sovranità alimentare e delle foreste (Masaf) sarà presente dal 18 al 24 settembre con un proprio spazio espositivo dedicato all'acquacoltura ed alla trota di acqua dolce in abbinamento all'olio e ai funghi.

Ricco il programma degli eventi collaterali che spazieranno fra convegni, corsi di formazione, come quello dedicato all'olio extra vergine d'oliva previsto il 9 settembre, mostre, tornei sportivi e spettacoli musicali dal vivo. Ad aprire la festa sarà il concerto di Fausto Leali. In cartellone anche l'esibizione dell'Orchestra Italiana, dei comici Made in Arteteca e I Ditelo voi, di Alberto Laurenti e i Rumba del mar. Nell'ultima serata gran finale con l'Orchestraccia.

Il protagonista indiscusso della kermesse sarà il fungo porcino che potrà essere degustato e apprezzato in tutte le sue molteplici declinazioni gastronomiche nei vari stand che, nei fine settimana saranno aperti anche all'ora di pranzo.

Molte saranno le personalità che visiteranno la Festa contribuendo così alla promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici.

Share on Facebook