Giovedì, 22 Febbraio 2024
RSS Feed

politica

Categoria: politica

La settimana in Consiglio regionale dal 5 al 9/2

Seduta d'Aula mercoledì 7 febbraio alle 11

redazione sabato 3 febbraio 2024
aula pisana unoLAZIO -  Il Consiglio regionale del Lazio è convocato meroledì 7 febbraio, alle 11, per l'aggiornamento della seduta ordinaria della settimana scorsa per lo svolgimento degli ordini del giorno di istruzioni alla Giunta regionale collegati alla proposta di legge regionale n. 120 del 22 dicembre 2023, presentati nel corso della seduta consiliare n. 25.

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Lunedì 5 febbraio

Ore 10,30 – sala Etruschi

III Commissione - Vigilanza sul pluralismo dell'informazione

Audizione sul tema: "Condizione dei lavoratori e dei giornalisti a seguito della crisi occupazionale dell'Agenzia Dire". Sono stati invitati: Alessandra Fabbretti, portavoce del Comitato di redazione dell'Agenzia Dire; Alessandra Costante, segretaria generale della Fnsi (Federazione Nazionale della Stampa Italiana); Stefano Ferrante, segretario di Asr (Associazione Stampa Romana); Elisa Castellucci (Rsa Slc Cgil); Lorena Pagliaro (Rsa Fistel Cisl); Andrea Porri (Rsa Uil Com).

Martedì 6 febbraio


Ore 10,30 – sala Di Carlo

I Commissione - Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalità, antimafia

Illustrazione della proposta di legge regionale n. 104 del 25 ottobre 2023, concernente: "Modifiche ed integrazioni alla Legge regionale del 13 gennaio 2005 n. 1, recante Norme in materia di Polizia locale, di iniziativa della consigliera Roberta Della Casa.

Ore 11 – sala Rutuli

VIII Commissione - Agricoltura, ambiente

1) Proposta di deliberazione consiliare n. 17 del 17/11/2023, concernente: "Piano della Riserva naturale regionale lago di Posta Fibreno, ai sensi dell'articolo 26 della legge regionale 6 ottobre 1997, n. 29 (Norme in materia di aree naturali protette regionali) e successive modifiche";

2) Proposta di deliberazione consiliare n. 18 del 22/11/2023, concernente: "Piano della Riserva parziale naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, di cui all'articolo 26 della legge regionale 6 ottobre 1997, n. 29 (Norme in materia di aree naturali protette regionali) e successive modifiche".

Ore 14 – sala Latini

Comitato regionale di controllo contabile

Audizione del commissario straordinario del parco dei Castelli romani in ordine ai processi contabili e alle eventuali criticità gestionali dell'ente.

Ore 16 – sala Etruschi

VII Commissione - Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare

Audizione sullo stato dei servizi socio-sanitari sulla Salute mentale nel Lazio: criticità e proposte. Invitati: direttore regionale "Salute e integrazione sociosanitaria", Andrea Urbani; dg e commissari straordinari Asl del Lazio; direttori dei Dipartimenti di Salute mentale.
Giovedì 8 febbraio

Ore 10 – sala Latini

XIII Commissione - Trasparenza e pubblicità

Audizione sul tema: "Intervento di rigenerazione urbana lungolago G. Argenti - Bracciano - Valutazione del procedimento di approvazione del progetto Pnrr". Invitati: sindaco e assessore Lavori pubblici Comune di Bracciano; consiglieri comunali di Bracciano Tondinelli e Bonaccioli; Comitato cittadini lungolago di Bracciano; Soprintendente Archeologia, belle arti e paesaggio della provincia di Viterbo ed Etruria meridionale.

Ore 12 – sala Etruschi

X Commissione - Urbanistica, politiche abitative, rifiuti

Elezione di un nuovo vicepresidente di minoranza.

Ore 12,30 – sala Etruschi

X Commissione - Urbanistica, politiche abitative, rifiuti

Audizione sulla proposta di legge regionale n. 83 del 22 settembre 2023, concernente: "Recupero dei vani e locali seminterrati". Invitati: Lorenzo Pasquarelli, delegato Architetti Inarcassa per la Provincia di Roma e coordinatore scientifico del percorso pianificazione per la formazione dell'ordine degli Architetti; Simonetta Ceraudo, presidente Ordine Geologi del Lazio; Massimo Cerri, presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma; Antonio Scaglione, presidente Collegio Provinciale Geometri e Geometri laureati di Roma; Alessandro Panci, presidente Ordine degli Architetti di Roma e provincia; Giovanni Andrea Pol, presidente Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Lazio; Luca Di Franco, presidente Ordine Ingegneri della Provincia di Latina; Lia Tozzi, presidente Ordine Ingegneri della Provincia di Rieti; Alessia Fattori, presidente Ordine Ingegneri della Provincia di Viterbo; Mauro Annarelli, presidente Ordine Ingegneri della Provincia di Frosinone; Corrado Felici, direttore Ance Lazio; arch. Alessandro Ridolfi, geom. Dino Romiti; ing. Marcello Eletti; ing. Eligio Rubeis; ing. Roberto Grossi; geom. Sergio Manciuria.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, il Peba a breve in Consiglio comunale

Il Piano per eliminare le barriere architettoniche

redazione giovedì 1 febbraio 2024
LADISPOLI - "Un progetto importante a cui teniamo in modo particolare. Vogliamo rendere accessibile a tutti la nostra città riqualificando sia gli edifici pubblici che le strade e i marciapiedi". Con queste parole il sindaco DI Ladispoli Alessandro Grando ha annunciato che a breve il Peba, il Piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche, passerà al vaglio del Consiglio comunale per la sua approvazione.

"Siamo consapevoli – ha proseguito Grando - che si tratti di un progetto estremamente ambizioso e molto impegnativo sul piano economico, ma Ladispoli farà la sua parte con una serie di interventi mirati. Un ringraziamento particolare al consigliere Franca Asciutto, delegata all'abbattimento delle barriere architettoniche, che ha lavorato molto per raggiungere questo risultato".

"Il Piano – ha commento Franca Asciutto – nelle settimane scorse è stato depositato in Comune dal tecnico incaricato e a breve sarà portato al vaglio delle Commissioni dove ogni Gruppo consiliare potrà fare le considerazioni che ritiene opportune. Il passo successivo sarà il Consiglio comunale a cui seguiranno le azioni concrete. Durante la redazione del Peba abbiamo avuto dei momenti di confronto con i cittadini e con i portatori di interesse. Quando si parla di accessibilità, il progettista e l'Amministrazione, infatti, devono essere prima di tutto osservatori e ascoltatori, un atto di democrazia che si differenza i modo innovativo rispetto alle precedenti amministrazioni".

Share on Facebook
Categoria: politica

Condoni a Campo di Mare, venerdì incontro pubblico al Granarone

Gubetti: "Compiuto percorso lungo 60 anni"

redazione martedì 30 gennaio 2024
Campo di Mare incontro condoniCERVETERI - "Il Procedimento urbanistico che ha attraversato gli ultimi 60 anni di storia di Cerveteri è giunto finalmente al termine. Nel mese di dicembre in Consiglio comunale abbiamo approvato una delibera che di fatto ha concluso un iter urbanistico e amministrativo di importanza straordinaria: un atto che garantisce il rilascio dei titoli edilizi per quegli immobili di Campo di Mare che per tutti questi anni ne sono stati sprovvisti. Sul tema, venerdì 2 febbraio alle 18 nell'Aula Consiliare del Granarone si terrà un incontro pubblico rivolto ai titolari degli immobili e in generale a tutta la cittadinanza. Insieme a me, ci sarà l'ingegner Manuela Lasio, dirigente all'Urbanistica del nostro Comune, l'assessore Riccardo Ferri, il consigliere comunale Federico Salamone e il delegato Giovanni Federici". Ad annunciare l'incontro è Elena Gubetti, sindaca di Cerveteri.

"Nel corso delle nostre due precedenti esperienze amministrative la questione urbanistica di Campo di Mare è stata sempre al centro della nostra azione di Governo – ha aggiunto Gubetti – quando nel 2012 si insediò a capo della città Alessio Pascucci ebbe una grande intuizione e da subito si mise ad affrontare un tema mai risolto definitivamente da nessuna amministrazione tanto che Campo di Mare viveva in uno stato di abbandono importante. Oggi Campo di Mare ha una speranza nuova e lo dimostrano i milioni di euro investiti nelle opere pubbliche in questi anni, dalla messa in funzione di tutti i lotti di illuminazione, al recupero del Depuratore, passando per l'acquisizione a patrimonio comunale delle aree e ovviamente al restyling del Lungomare dei Navigatori Etruschi".

"Venerdì al Granarone – conclude la sindaca – parleremo dunque non soltanto del tema dei condoni, ma ripercorreremo tutto il lavoro svolto in questi anni: un lavoro che continua e che porterà Campo di Mare ad essere la Frazione di mare che merita di essere, un luogo attrattivo dove vivere tutto l'anno".

Share on Facebook
Categoria: politica

Parco Corelli, l'assessora Appetiti chiarisce

In merito alla realizzazione di un parcheggio

redazione sabato 27 gennaio 2024
Parco CorelliVALCANNETO - "In queste ore è apparso su alcuni organi di stampa il comunicato a firma di un gruppo di cittadini che lamentano il taglio di alberature all'interno del parco di Via Corelli.  Il progetto di restyling del parco, più volte condiviso con i cittadini prima dell'approvazione, prevede tra le altre cose, la creazione di un'area parcheggio in grado di ospitare 15 autovetture. Nell'area individuata da destinare a parcheggio è stato indispensabile rimuovere della vegetazione, oramai verde incolto, infestante e non autoctono che rappresentava un impedimento alla realizzazione dello stesso. La vegetazione rimossa verrà puntualmente sostituita da nuove alberature, come previsto dal regolamento comunale".

Lo rende noto Francesca Appetiti, assessora alla Sostenibilità Ambientale del Comune di Cerveteri.

"Il progetto - spiega Appetiti - prevede inoltre non solo una sostituzione ma una integrazione della vegetazione presente: nel dettaglio saranno piantumati ciliegi da fiore e lecci.  Per quanto riguarda la realizzazione dell'area parcheggio, non si tratta di una "colata di cemento" come alcuni vogliono far intendere ma si tratta di un intervento funzionale alla fruibilità del parco stesso, che allo stato attuale non dispone di una zona di sosta per i fruitori. L'area verrà realizzati in erborella e non in cemento come erroneamente dichiarato. I lavori, partiti la scorsa settimana sono ancora in un evidente fase embrionale e mi appare pertanto inspiegabile e ingiusto avanzare polemiche forti nei confronti del progetto finanziato con fondi Pnrr. Ci tengo a precisare che la nostra Amministrazione è da sempre attenta alla cura del verde e alle tematiche ambientali".

"Rimaniamo in ogni caso a disposizione di tutta la cittadinanza ed in particolar modo dei firmatari del comunicato pubblicato in queste ore, per un confronto costruttivo e chiarificatore sul tema", conclude l'assessora.

Share on Facebook
Categoria: politica

Lazio, la settimana in Consiglio regionale dal 29/1 al 2/2

Seduta d'Aula mercoledì 31 gennaio alle 11

redazione sabato 27 gennaio 2024
aula pisana unoLAZIO - Il  Consiglio regionale del Lazio è convocato per mercoledì 31 gennaio, alle 11, per la discussione degli ordini del giorno di istruzioni alla Giunta regionale collegati alla proposta di legge regionale n. 120 del 22 dicembre 2023, presentati nel corso della seduta consiliare n. 25.

COMMISSIONI CONSILIARI PERMANENTI E SPECIALI

Martedì 30 gennaio

Ore 10 – sala Etruschi

IV Commissione - Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio

All'ordine del giorno:

Approvazione del verbale della seduta n. 35 del 10 gennaio 2024.

1.Proposta di Legge regionale n. 37 del 20 giugno 2023, concernente: "Istituzione del fattore famiglia". Esame ai sensi dell'art.59 del Regolamento dei lavori del Consiglio regionale.

2.Schema di Deliberazione n. 31 – (R.U. CRL .0032515) R.U. REG. LAZIO 1500990 del 28/12/2023 (Proposta n. 53181 del 21/12/2023) – decisione n.50/2023, concernente: "Legge regionale 10 ottobre 2023, n. 12. Disciplina della modalità di attuazione delle disposizioni volte a favorire la circolazione dei crediti fiscali derivanti dagli interventi di cui all'articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020 n. 34 (Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da covid-19), convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77". Esame ai sensi dell'art. 33, comma 1 dello Statuto.

Ore 10.30 – sala Di Carlo

I Commissione - Affari costituzionali e statutari, affari istituzionali, partecipazione, risorse umane, enti locali, sicurezza, lotta alla criminalità, antimafia

All'ordine del giorno:

Proposta di legge regionale n. 42 del 12 luglio 2023 concernente: "Istituzione dell'Osservatorio regionale sulla condizione abitativa degli studenti – Modifica alla L.R. 27 luglio 2018, n. 6 – Disposizioni per il riconoscimento ed il sostegno del diritto allo studio e la promozione della conoscenza nella Regione Lazio". Di iniziativa del consigliere Tripodi. Illustrazione atto.

Ore 11 – sala Latini

VIII Commissione - Agricoltura, ambiente

All'ordine del giorno:

1. Illustrazione della proposta di deliberazione consiliare n. 17 del 17/11/2023 concernente: "Piano della Riserva naturale regionale lago di Posta Fibreno, ai sensi dell'articolo 26 della legge regionale 6 ottobre 1997, n. 29 (Norme in materia di aree naturali protette regionali) e successive modifiche".

2. Illustrazione della proposta di deliberazione consiliare n. 18 del 22/11/2023 concernente: "Piano della Riserva parziale naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, di cui all'articolo 26 della legge regionale 6 ottobre 1997, n. 29 (Norme in materia di aree naturali protette regionali) e successive modifiche".

Ore 14.00 – sala Latini

XII Commissione - Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione

All'ordine del giorno un'audizione sul tema: Esplosione avvenuta nel centro storico di Canale Monterano in data 6 gennaio 2024.

Sono stati invitati: Roberto Gualtieri, sindaco della Città Metropolitana di Roma; Carmelo Tulumello, direttore Agenzia regionale di protezione civile; Alessandro Bettarelli, sindaco di Canale Monterano; Alessandro Infante, presidente Croce Rossa italiana Canale Monterano.

Ore 14 – sala Etruschi

VI Commissione - Lavori pubblici, infrastrutture, mobilità, trasporti

All'ordine del giorno:

Approvazione verbale seduta n. 5 del 21.11.2023.

1. Proposta di deliberazione consiliare n. 19 del 28 novembre 2023 concernente: "Approvazione del Piano dei Porti di interesse economico Regionale" di iniziativa della Giunta Regionale. Illustrazione.

Share on Facebook