Giovedì, 22 Febbraio 2024
RSS Feed

politica

Categoria: politica

Cerveteri celebra Giornata della Memoria

Al mattino iniziativa con gli studenti del Mattei

redazione giovedì 25 gennaio 2024
Giornata della Memoria CerveteriCERVETERI - "Solo mantenendo viva la memoria, possiamo sperare in un futuro migliore. Sabato 27 Gennaio ricorre il Giorno della Memoria, la giornata in cui in tutto il mondo si commemorano le vittime dell'Olocausto, dei campi di concentramento e del regime nazi-fascista. Come sempre in questa occasione, il Comune di Cerveteri ha organizzato una serie di appuntamenti per sensibilizzare, per commemorare le vittime, ma soprattutto per non dimenticare quella che è e rimarrà per sempre la pagina più buia della storia dell'uomo". A dichiararlo è la sindaca di Cerveteri Elena Gubetti.

Il programma delle iniziative comincia alle 11 in Sala Ruspoli, con un'iniziativa organizzata dai ragazzi dell'Istituto Enrico Mattei di Cerveteri. "Auschwitz e la metafora del naufragio", un momento fatto di brani musicali, letture e testimonianze. A seguire, alle 12, al giardino di ingresso del Granarone, seguirà la piantumazione di un Cedro del Libano, pianta che vuole simboleggiare e lanciare un forte messaggio di pace, unità e fratellanza, valori più che mai fondamentali nella società odierna, caratterizzata ancora da forti contrasti sociali a livello internazionale.

In serata invece, alle 21, nell'ambito del Cerveteri Film Festival, al Cinema Moderno di Cerveteri sarà proiettato il film di Claudio Bisio "L'ultima volta che siamo stati bambini", la storia di quattro bambini che in piena dittatura fascista stringono una forte amicizia, un'amicizia che supera ogni differenza, ogni pregiudizio, che supera gli orrori della guerra e del regime.

"Ricordare, non dimenticare mai, farsi portatori di ciò che è stato affinchè non accada mai più. Con questo spirito, anche quest'anno, ci avviciniamo al Giorno della Memoria, data in cui nel 1945 le truppe dell'Armata Rossa liberarono il campo di concentramento di Auschwitz – ha dichiarato la sindaca di Cerveteri Elena Gubetti – ancora oggi nel mondo soffiano venti di guerra, forme di intolleranza e odio razziale, discriminazioni ed è purtroppo ancora forte il vergognoso sentimento antisemita che troppe volte leggiamo nelle cronache nazionali e internazionali. Così come c'è chi continua a sminuire, o addirittura a negare l'esistenza della Shoah. Come se dalle testimonianze di persone come Liliana Segre o Sami Modiano, sopravvissuti agli orrori dei campi di concentramento, non si leggesse il dolore sui loro volti che a distanza di oltre 75 anni ancora è ben visibile e marcato. Siamo felici di poter organizzare questa giornata insieme all'Istituto Superiore Enrico Mattei di Cerveteri, con i quali il corpo docente sta portando avanti un lavoro davvero importante. Perché quando gli ultimi sopravvissuti della Shoah non ci saranno più, dovremo essere noi a parlarne e far sapere alle nuove generazioni ciò che è stato, ciò che non si può cancellare, ciò che non potrà e non dovrà mai più accadere".

La partecipazione a tutte le iniziative è gratuita, così come l'ingresso alla proiezione del Cinema Moderno, dove l'ingresso è consentito fino ad esaurimento posti.

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli, Consiglio il 30/1

Odg: mozioji, interrogazioni e interpellanze

redazione mercoledì 24 gennaio 2024
MUNICIPIO LADISPOLILADISPOLI - Il presidente del Consiglio comunale, Carmelo Augello, ha convocato il Consiglio comunale di Ladispoli per martedì 30 gennaio, alle 16.30, per discutere i seguenti argomenti:

Mozioni, interrogazioni ed interpellanze.

Share on Facebook
Categoria: politica

Pascucci: 150mila euro per lavori Settevene Palo

Per mettere in sicurezza alcuni tratti

redazione mercoledì 24 gennaio 2024
lavori asfaltaturaCERVETERI - Lavori per 150mila euro sulla Settevene Palo Nuova che collega Cerveteri a Bracciano. Ad annunciarli, il consigliere della Città Metropolitana di Roma Capitale Alessio Pascucci: "Lavori che metteranno in sicurezza le zone più critiche".

"Nuovi cantieri sulla Via Settevene Palo Nuova che collega Cerveteri a Bracciano. Lavori per un importo di 150mila euro con i quali si inizieranno a mettere in sicurezza alcuni dei punti di maggiore criticità di questa strada che rappresenta uno snodo viario di estrema importanza per i Comuni del Lago e del Litorale a Nord di Roma".

"Si tratta ovviamente di un primo intervento – ha dichiarato Alessio Pascucci – lavori che chiaramente non andranno a risolvere totalmente la situazione della viabilità, ma che andranno a mettere in sicurezza alcuni tratti di strada maggiormente ammalorati. Con l'occasione vorrei ringraziare Manuela Chioccia, Consigliera della Città Metropolitana con delega a Viabilità, Mobilità e Infrastrutture e ovviamente il Sindaco Metropolitano Roberto Gualtieri per aver accolto le segnalazioni da me effettuate su una arteria stradale così importante che, ricordiamo, collega il nostro litorale con l'ospedale di Bracciano".

Share on Facebook
Categoria: politica

Ladispoli Attiva: “Il vicesindaco assenteista è ancora al proprio posto"

Da inizio mandato ad oggi 81% di assenze in giunta

redazione mercoledì 24 gennaio 2024
vicesindaco assenteistaLADISPOLI - "Lo scorso luglio avevamo posto all'attenzione dei cittadini la storia di Annibale Conti, vicesindaco del Comune di Ladispoli, in quota Fratelli d'Italia, che da inizio mandato in pochi hanno visto frequentare Palazzo Falcone. A nostra domanda durante il consiglio comunale del 26 luglio 223, il sindaco, visibilmente imbarazzato, aveva promesso che - da lì a poco - sarebbe stata presa una decisione sul suo conto. Sono passati 6 mesi, ma il vicesindaco continua ad essere al proprio posto continuando a collezionare veri e propri record di assenze".

Così in un comunicato il gruppo consiliare Ladispoli Attiva.

"Da inizio mandato ad oggi - infatti - su 467 delibere licenziate dalla giunta comunale, Conti ha collezionato ben 381 assenze, pari all'81% sul totale delle deliberazioni - prosegue la nota - una vera e propria mancanza di rispetto nei confronti di una città che nonostante questa sua scarsissima partecipazione, dal 2022 ad oggi, gli ha già liquidato oltre 28 mila euro di compensi. Sin dall'inizio della sua avventura politica nel nostro ente in molti avevano riposto riserve verso questa scelta: un uomo calato dall'alto dei palazzi romani, con altri incarichi (e compensi) in Regione Lazio e soprattutto completamente avulso dalla realtà di Ladispoli. Per tali ragioni, chiediamo, per la seconda volta in sei mesi, al sindaco Grando di passare dalle parole ai fatti, rimuovendo il vicesindaco, a causa di questa scarsa partecipazione alle attività amministrative della giunta che sta guidando la nostra città" conclude Ladispoli Attiva.

Share on Facebook
Categoria: politica

Scuola, Gubetti: "contrari all'accorpamento"

"Cancelleta autonomia didattica di un territorio"

redazione martedì 23 gennaio 2024
Elena Gubetti Tg2"L'accorpamento delle nostre scuole IC Don Milani e IC Marina di Cerveteri ci vede fortemente contrari nel merito e nel metodo. Andremo a perdere un presidio territoriale importante e si cancellerà l'autonomia didattica di un territorio, inoltre la modalità con cui si è arrivati a questa decisione unilaterale, senza alcun coinvolgimento di chi amministra i territori, non può essere accettata. Difenderemo i nostri territori e le realtà presenti, le conseguenze di queste scelte ricadranno non solo sullo spostamento delle segreterie, sui posti di lavoro che verranno tagliati, ma anche sulla didattica che dovrà essere subordinata agli importanti spostamenti a cui saranno sottoposti i docenti, non si può non tenere conto di questi elementi nel fare attività che toccano direttamente il diritto allo studio".

Così la sindaca di Cerveteri Elena Gubetti in un post su fb.

Share on Facebook