Sabato, 25 Giugno 2022
RSS Feed
Categoria: primo piano

Moscherini diserta confronto con Gubetti

Non si presenta alla diretta di Talk in the city

redazione lunedì 20 giugno 2022
confronto talk in the city
CERVETERI – Gianni Moscherini dà forfait e non si presenta al confronto in diretta con Elena Gubetti organizzato questa mattina da Talk in the city, adducendo impegni familiari.

Anche questa volta Moscherini si sottrae al dibattito con la sua antagonista che invece, puntuale, ha risposto dettagliatamente alle domande di Corrado Orfini che ha condotto in studio.

In quindici minuti, tempo d'intervento stabilito per ciascuno dei due candidati, Gubetti ha risposto in modo minuzioso e pertinente sui fondi del Pnrr che sono destinati a Cerveteri. Lo ha fatto ripercorrendo i progetti presentati dalla sua amministrazione e le opere realizzate sinora con fondi di enti sovracomunali. Quindi ha illustrato i progetti che interesseranno il centro storico ma anche il resto del territorio, dal litorale ai borghi interni. Il quadro che ne è uscito è quello di grande serietà e competenza nel padroneggiare un argomento per nulla facile.

Ma è sul turismo che Gubetti è stata ancora più convincente. A fronte del milione di crocieristi da portare a Cerveteri vagheggiato da Moscherini, Gubetti ha esposto la sua visione di turismo di prossimità, ritenuto più adatto alle caratteristiche del territorio cerveterano.

Offrire a chi sceglie una vacanza a Cerveteri la possibilità di fermarsi per una settimana potendo godere di un mare pulito e infrastrutture e servizi per rendere agevole e godibile la vacanza. A questo si aggiunge l'offerta di un territorio ricco di borghi da visitare dove poter mangiare i prodotti del luogo e godere bellezze ambientali uniche. Quindi la Necropoli, che dovrà costituire il piatto forte dell'offerta turistica che Gubetti ha in mente.

No, quindi, ad un turismo crocieristico mordi e fuggi, sì ad un turismo di prossimità che porti ricchezza e dia anche possibilità d'iniziative imprenditoriali ai giovani di Cerveteri.

Sollecitata dal conduttore ad esprimere un giudizio sull'alleanza Moscherini-Belardinelli siglata domenica, Gubetti si è detta stupita dalla scelta di Belardinelli che prima e durante la campagna elettorale, ha più volte affermato che non intendeva piegarsi ai poteri forti e a imposizioni sulla sua testa giunte da Roma. Ha poi ricordato anche l'impegno che Belardinelli aveva preso di difendere Cerveteri da personaggi che non appartengono alla città e che mirano al potere. La mancata coerenza dimostrata da Belardinelli – ha detto Gubetti - non la premierà e segnerà negativamente il suo percorso politico.

Infine, l'appello a chi non ha votato ricordando che è importante andare a votare e scegliere una squadra di governo, non lasciando la scelta alla metà dei cittadini. Appello esteso anche agli elettori delusi da Belardinelli: vengano a votare e diano il voto ad una squadra di governo coerente.

Il collegamento si è concluso con Corrado Orfini che ha ricordato quanto il contradditorio sia sempre utile ed un peccato non aver potuto offrire un confronto agli elettori.

Share on Facebook