Mercoledì, 24 Aprile 2024
RSS Feed
Categoria: primo piano

Flash mob a Cerveteri, le donne rispondono compatte

In 107 sulla scalinata di Santa Maria

Andrea Camponi domenica 26 novembre 2023
flash mob cerveteri
CERVETERI - Centosette donne, tante quante le vittime di femminicidio da inizio anno, hanno risposto al flash mob organizzato ieri sera dalla sindaca di Cerveteri Elena Gubetti. A affiancarle, sulla scalinata che conduce a Piazza Santa Maria, c'erano anche uomini che hanno convintamente partecipato all'evento. Ordinatamente disposte sui gradini con una candela rossa in mano, hanno dato vita a circa un'ora di manifestazione scandita da musica e brani a tema recitati.

Poche, purtroppo, le persone intervenute, meno di cento, che per una città di oltre trentottomila abitanti è un numero che si commenta da solo. C'è da sperare che a tenere lontano dalla piazza sia stato il freddo particolarmente pungente e l'ora forse un po' tarda. Il flash mob, comunque, è stato organizzato bene e nulla è stato lasciato al caso.

"Siamo tutti responsabili - ha detto la sindaca Gubetti durante il suo intervento a margine della manifestazione - adesso è il momento di cambiare e per farlo dobbiamo fare tre cose: la prima, prendere coscienza, la violenza sulle donne è un fatto che ci riguarda tutti, non è lontano da noi. La seconda, è che dobbiamo decidere di combattere con i nostri comportamenti ogni singolo atto di violenza, ma lo dobbiamo scegliere veramente, profondamente e con chiarezza. La terza, dobbiamo essere capaci di agire diventando come sentinelle attente a chi è vicino a noi, pronti a cogliere ogni comportamento che possa destare sospetti".

Poi, rivolgendosi agli uomini presenti, ha aggiunto: "abbiamo bisogno di voi in questa lotta", quindi ha concluso dicendo che occorre "fare rete con tutti gli attori sociali e con tutte le istituzioni: saremo il grido di tutte le donne, saremo il grido di Giulia".

Si è conclusa così una serata toccante che ha offerto anche momenti di commozione e che avrebbe meritato maggiore attenzione da parte di tutti.

flas mob gubetti
 
 
 
 

Share on Facebook