Giovedì, 22 Febbraio 2024
RSS Feed
Categoria: primo piano

Lazio, approvate due leggi per riconoscimento debiti fuori bilancio

La Lazio potrà utilizzare il logo della Regione

redazione giovedì 11 gennaio 2024
aula nove
LAZIO - Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato a maggioranza due proposte di legge in materia di riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio ai sensi dell'articolo 73, comma 1, lett. a), del decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118. I due provvedimenti, illustrati dall'assessore regionale al Bilancio,  sono stati inseriti all'ordine del giorno della seduta n. 26, con il consenso di tutta l'Aula. Rinviato l'esame degli ordini del giorno collegati alla Legge di Stabilità.

Si tratta della proposta di legge regionale n. 124 del 2 gennaio 2024, che riguarda debiti derivanti da sentenze delle Commissioni tributarie, da sentenze della Corte di Giustizia Tributaria e da cartelle esattoriali, per un importo di 1.071.291,22 euro; e della proposta di legge regionale n. 125 del 2 gennaio 2024, che riguarda debiti derivanti da sentenze esecutive, pari a 9.011.164,78 euro.

Con il secondo provvedimento, il Consiglio ha approvato anche un articolo aggiuntivo (inserito stamattina durante l'esame dei provvedimenti in commissione Bilancio su proposta dall'assessore Righini), con cui, "nelle more dell'approvazione della legge regionale di riforma del testo unico in materia di sport" e "dell'emanazione dei relativi bandi", la Giunta regionale è autorizzata a concedere contributi straordinari ad associazioni e società sportive operanti nel territorio regionale che, nell'ambito di eventi sportivi a carattere nazionale o internazionale che abbiano luogo al di fuori del territorio nazionale, si impegnino a promuovere l'identità e l'offerta turistica della Regione Lazio.

L'assessore ha spiegato che si tratta di una disposizione urgente per consentire alla Società Sportiva Lazio di poter utilizzare in varie modalità (a partire dalle magliette di gioco) il logo e, quindi, promuovere l'immagine della Regione Lazio in occasione della "final four" di Supercoppa italiana di calcio che si giocherà a Riyad (Arabia Saudita) dal 18 al 22 gennaio 2024. L'articolo approvato prevede uno stanziamento di 300mila euro per l'anno 2024.

Nel corso dell'esame, l'Aula ha approvato anche un altro emendamento alla proposta di legge n. 125 (sempre su proposta dell'assessore Righini), che modifica l'articolo 8 della legge regionale n. 23/2023 (Legge di Stabilità) relativo all'ottantesimo anniversario della battaglia di Cassino e dello sbarco anglo-americano ad Anzio. In particolare, la modifica intende accelerare il processo di trasferimento delle risorse ai comuni coinvolti nelle iniziative e nelle manifestazioni. Si tratta degli 80mila euro già stanziati con la Legge di Stabilità, che verranno così ripartiti tra i comuni interessati: 25mila euro ciascuno ad Anzio e Nettuno; 20mila euro a Cassino; 10mila euro a Velletri.

Share on Facebook